Dalle lezioni all’elaborato degli studenti, a novembre il vincitore

5 agosto 2015
by admin

È terminata la settimana di lezioni dell’African Summer School 2015. La scuola, però, non finisce qui. La prossima fase, infatti, prevede l’azione diretta degli studenti che sono chiamati a tradurre le riflessioni e gli insegnamenti in progetti concreti. Nella scelta dell’elaborato, i partecipanti potranno optare tra la stesura di una tesina e un business plan.

Quest’anno per la prima volta la scuola prevede due distinti attestati: attestato di frequenza per chi ha seguito le lezioni e non ha concluso i lavori individuali e di gruppo, e attestato di partecipazione con idoneità per chi avrà presentato, nel rispetto delle scadenze, un business plan completo o una tesina che abbia superato il vaglio del proprio tutor.

Solamente i progetti di impresa però, concorreranno per l’assegnazione del premio finale: la scuola metterà a disposizione degli appositi strumenti di incubazione che consentiranno al vincitore di ottenere dei finanziamenti.

Le tesine verranno invece pubblicate nella raccolta “African Summer School Review 3”.