COMUNICATO STAMPA cerimonia di chiusura III ed.

26 novembre 2015
by admin

Comunicato stampa

Verona, 23/11/2015

Sabato 28 novembre 2015, nella Sala degli Arazzi del Comune di Verona, si svolgerà la cerimonia
di consegna ufficiale degli attestati di partecipazione alla terza edizione di African Summer school
“Business incubator 4 Africa”, promossa dall’associazione veronese Africasfriends ed inaugurata lo
scorso 26 luglio a Villa Buri da ormai la madrina della scuola l’Europarlamentare Cécile Kyenge
Kashetu.
Durante l’evento, che inizierà alle ore 16.30, sarà premiato il miglior progetto di microimpresa
elaborato dai partecipanti. Grazie al sostegno della UIL (Unione Italiana del Lavoro) di Verona, il
primo progetto riceverà 500 euro all’atto di costituzione della Società e sarà seguito da partner
dell’African Summer School, nell’istruttoria per l’ottenimento di un micro finanziamento.
L’evento sarà coordinato da Anna Leso, Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Verona.
Interverranno i partner dell’iniziativa e i responsabile della scuola. Concluderà i lavori Fortuna
Ekutsu Mambulu, Direttore della scuola, che darà una visione programmatica di African Summer
School 2016.
Benedict Kuvuna, giovane imprenditrice della Repubblica Democratica del Congo, sarà ospite
speciale dell’evento. Apporterà la sua testimonianza sull’attuale movimento in costante crescita
dei giovani imprenditori nei diversi paesi africani.
Lo stesso giorno, alle ore 11, presso la sala 2.1 Polo didattico Zanotto (Università degli Studi di
Verona), per la prima volta gli studenti potranno esporre le loro tesine di fronte ai docenti
universitari e ai loro colleghi, creando discussione sui vari temi affrontati.
African Summer School intende favorire una nuova concezione del continente africano in Italia
tramite la valorizzazione del sapere prodotto dagli intellettuali africani. I percorsi formativi sono
interculturali e beneficiano anche della presenza dei docenti italiani. Traendo spunti dalle
eccellenze italiane di piccola e media impresa, la scuola ha anche lo scopo di apportare
innovazione nei mercati africani attraverso la promozione di una nuova imprenditoria attiva e
giovanile, attenta alle dinamiche del mondo.
L’iniziativa, realizzata insieme ad una quindicina di partner locali e nazionali, è stata patrocinata
dal Comune di Verona (Assessorato alle Pari Opportunità), dall’UNAR (Ufficio Nazionale
Antidiscriminazioni Razziali) e dai Dipartimenti Culture e Civiltà e di Scienze della Vita e della
Riproduzione dell’Università degli Studi di Verona, con il contributo del medesimo Assessorato,
della UIL di Verona, dell’ITAL Nazionale, di RIA Money Transfer e della Banca Popolare di Verona.

SCARICA QUI IL COMUNICATO STAMPA :  Afr.S.S._Comunicato 28 novembre_2015_finale

SCARICA QUI IL PROGRAMMA : Afr.S.S._Programma_Chiusura-III-edizione-African-Summer-School_esterno